ARTE , Design , Mostre

Archivio per novembre, 2013

Pablo Picasso

Mother and Child on a Bench , Pablo Picasso (Spanish, Malaga 1881–1973 Mougins, France )
1901, Pastel on paper ,  (57.2 x 49.2 cm)

The Blind Man’s Meal , 1903

La Coiffure , 1906

Woman Ironing , 1901

Woman in White , 1923

http://www.metmuseum.org/ (collection )

http://www.metmuseum.org/search-results?ft=Picasso&x=0&y=0


William Kentridge, The Refusal of Time, installation , October 22, 2013–May 11, 2014

William Kentridge   The Refusal of Time

October 22, 2013–May 11, 2014   , The Metropolitan Museum of Art

http://www.metmuseum.org/exhibitions/listings/2013/william-kentridge

 


LE AVANGUARDIE NELLA PARIGI FIN DE SIÈCLE , Museo Peggy Guggenheim ,Venezia

ÉDOUARD VUILLARD La cuisinière (da Paysages et intérieurs) (La cuoca [da Paesaggi e interni]), 1899, litografia a colori, 35,5 x 27,5 cm, collezione privata (http://images.metmuseum.org/CRDImages/dp/original/DP827205.jpg)

LE AVANGUARDIE NELLA PARIGI FIN DE SIÈCLE:Signac, Bonnard, Redon e i loro contemporanei
A cura di Vivien Greene  . 28 settembre 2013 – 6 gennaio 2014  Peggy Guggenheim Collection VENEZIA

http://www.guggenheim-venice.it/exhibitions/avanguardie-parigine/avanguardie-parigine.html#prettyPhoto

Station Berlin



http://www.station-berlin.de/en/home.html


Tony Garnier , La Halle de Lyon .



http://www.halle-tony-garnier.fr/fr/lieu/diaporama


Restauro : CHARISMA Cultural Heritage Advanced Research Infrastructures Synergy Multidisciplinary Approach

.

.

.

CHARISMA – Cultural Heritage Advanced Research Infrastructures Synergy  for a Multidisciplinary Approach to Conservation / Restoration

http://www.charismaproject.eu/


WHEN NOW IS MINIMAL , 23.11.2013–05.10.2014 Sammlung Goetz , MÜNCHEN / MUSEION, BOZEN


Una cooperazione tra Museion Bolzano, Sammlung Goetz e Neues Museum, Nürnberg.
Artisti: Martin Boyce, Alan Charlton, Wade Guyton, Peter Halley, Imi Knoebel, Blinky Palermo, Gerwald Rockenschaub, Reiner Ruthenbeck, Fred Sandback, Wolfgang Tillmans etc.
Foto: When now is minimal, installation view, Foto: Martin Kohl, München, Courtesy Neues Museum Nürnberg e Sammlung Goetz

   http://www.museion.it/                    http://www.sammlung-goetz.de/de/Home.htm


The Future is Here: a New Industrial Revolution , London



http://www.artribune.com
Veduta della mostra , presso il London Design Museum ,2013

http://designmuseum.org/


Un mondo in trasformazione , L’Ottocento tra poesia rurale e realtà urbana 13 ottobre 2013 – 12 gennaio 2014

clic sull’immagine per visualizzare l’intero documento

Pinacoteca cantonale Giovanni Züst Rancate, Cantone Ticino, Svizzera


Immagine

Castello Sforzesco , Sala delle Asse , restauro . MILANO

Leonardo (probabilmente con il concorso di aiuti) ideò e dipinse sulla volta della sala un finto pergolato costituito da una serie di rami e da corde dorate e annodate che si intrecciano.

Segui il restauro

 

“Monet au coeur de la vie“ Scuderie del Castello Visconteo , PAVIA , fino al 15 dicembre 2013

Bateaux à Etretat (Barche a Etretat), 1883 olio su tela, Fondation Bemberg, Toulouse -France
Bateaux de pêche á Honfleur (Barche di pescatori a Honfleur), 1866 ca. olio su tela, Muzeul National de Artă al României

Waterloo Bridge (Il ponte Waterloo), 1900 olio su tela, Santa Barbara Museum of Art, Bequest of Katherine Dexter McCormick in memory of her husband, Stanley McCormick

http://scuderiepavia.com/


Jean-François Millet

Le spigolatrici (Des glaneuses) 1857 , Musée d’Orsay, Parigi

Fedele a uno dei soggetti preferiti di Millet – la vita contadina – questo dipinto è il culmine di dieci anni di ricerca sul tema delle spigolatrici . Queste donne incarnano la classe operaia rurale. Esse sono state autorizzate a passare rapidamente attraverso i campi al tramonto per prendere , una ad una , le spighe di grano perse dai mietitori .
Il pittore mostra tre di loro in primo piano , piegate in due , i loro occhi rastrellare il terreno . Ha giustapporre così le tre fasi del movimento di back- rottura ripetitivo imposto da questo compito ingrato : chinarsi , raccogliendo le spighe di grano e rialzandosi .
La loro austerità contrasta con l’ abbondante raccolto in lontananza : covoni di fieno , covoni di grano, un carrello e una folla frenetica di mietitori . La festa , brillantemente illuminata dal trambusto è ulteriormente allontanata dal brusco cambiamento di scala. La luce obliqua del sole al tramonto accentua i volumi in primo piano e dà alle spigolatrici un aspetto scultoreo . Raccoglie le mani , collo , spalle e schiena e ravviva i colori dei loro vestiti .
Poi Millet sfuma lentamente la distanza in una foschia dorata polverosa , accentuando l’impressione bucolica della scena sullo sfondo. L’ uomo a cavallo , isolato sulla destra , è probabilmente uno steward . Incaricato di sovrintendere il lavoro in azienda , fa anche in modo che le spigolatrici rispettino le regole che disciplinano il loro compito . La sua presenza aggiunge distanza sociale portando un ricordo dei padroni di casa che rappresenta.
Senza usare aneddoti pittoreschi , semplicemente attraverso procedure pittoriche semplici , sobrie , Millet rende queste spigolatrici certamente povere , ma non meno degne di un valore emblematico prive di qualsiasi accenno di miserabilismo . ( da http://www.google.com/culturalinstitute/asset-viewer/gleaners/GgHsT2RumWxbtw?hl=en&projectId=art-project )

 mucchi di paglia, 1850  , Louvre, Parigila cottura del pane , 1854. Kröller-Müller Museum , Otterlo .

Jean-François Millet , Donna che gira un filato 1854 Musee d’Orsay , Parigi

giovane filatrice, 1871 Museum of Fine Arts, Boston      Jean-François Millet , giovane filatrice  , Louvre – Parigi

L’Ovile , chiaro di luna , 1856-1860. Glasgow City Art Gallery  (The Walters Art Museum )

In questo notturno, la luna calante getta una luce misteriosa attraverso la pianura che si estende tra i villaggi di Barbizon e Chailly. Millet è stato registrato come detto del pastore solitario: Oh, come vorrei poter fare coloro che vedono il mio lavoro si sentono gli splendori e terrori della notte! Uno dovrebbe essere in grado di far ascoltare le canzoni, i silenzi e i sussurri del cielo. Essi devono sentirsi l’infinito. . . . Anche se istruiti e formati a Parigi, Millet è nato in una famiglia di contadini della regione Normandia nel nord della Francia. Millet ha attirato su questo sfondo, specializzato in scene di vita contadina. Un’epidemia di colera nel 1849 Millet costretto a lasciare Parigi con la sua famiglia e di stabilirsi nel villaggio di Barbizon, dove conobbe il Barbizon artisti Théodore Rousseau, Narcisse Virgile Diaz de la Peña, Constant Troyon, e Antoine-Louis Barye. ( da  http://www.google.com/culturalinstitute/asset-viewer/the-sheepfold-moonlight/WgFVtKpHMV6zzg?hl=en&projectId=art-project )


Paratissima , ex M.O.I. TORINO , dal 6 al 10 novembre 2013

http://paratissima.it/_/



.

.

.



http://a.paratissima.it/index.php/artisti


Artissima : Internazionale d’Arte Contemporanea 8 – 10 novembre TORINO


http://www.repubblica.it/speciali/arte/gallerie/2013/11/07/foto/artissima_l_inaugurazione_della_fiera_torinese-70445625/1/#1

Dorota Buczkowska

Rania Bellou

http://www.artissima.it/index.php


“Fundamentals “14ª Mostra Internazionale di Architettura

Hong Kong Collateral Event alla 12. Mostra Internazionale di Architettura La Biennale di Venezia

La 14ª, Mostra Internazionale di Architettura ,diretta da Rem Koolhaas, si svolgerà da sabato 7 giugno a domenica 23 novembre 2014 nelle sedi dei Giardini della Biennale e dell’Arsenale.

Rem Koolhaas ha dichiarato:

“Fundamentals sarà una Biennale sull’architettura, non sugli architetti. Dopo diverse Biennali dedicate alla celebrazione del contemporaneo, Fundamentals si concentrerà sulla storia – sugli inevitabili elementi di tutta l’architettura utilizzati da ogni architetto, in ogni tempo e in ogni luogo (la porta, il pavimento, il soffitto, etc.) e sull’evoluzione delle architetture nazionali negli ultimi 100 anni. In tre manifestazioni complementari – che si svolgeranno al Padiglione Centrale, all’Arsenale e nei Padiglioni Nazionali – questa retrospettiva darà luogo a una rinnovata comprensione della ricchezza del repertorio di fondamenti dell’architettura, che attualmente sembra essere esaurito”.


Immagine

Tomas Saraceno


http://www.tomassaraceno.com/


Archeologia e Restauro : Università di Lorraine ,cantiere archeologico .

L’Université de Lorraine, par le biais du Pôle Archéologique Universitaire de l’EA 1132 HISCANT-MA et du département d’histoire de l’art et d’archéologie , chantier archéologique .


Wim Wenders: Appunti di viaggio. Armenia Giappone Germania . Napoli , Museo Pignatelli fino al 17 novembre 2013

 

 

.

.

…. Quello che amo soprattutto nella fotografia analogica,
non per nostalgia, ma per puro piacere,
è che essa può ancora rappresentare la “realtà”.
L’atto di fotografare è un lavoro costante contro la sua progressiva scomparsa”
W.W.

.

http://www.polomusealenapoli.beniculturali.it/mostre.asp


Immagine

La macchina dei sogni-Seduzioni dal cinema. Lanterne magiche e altre meraviglie , al Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia , fino al 1 dicembre 2013.

http://villagiulia.beniculturali.it/index.php?it/177/mostre/5/la-macchina-dei-sogni-seduzioni-dal-cinema


PABLO PICASSO, Milano, Palazzo Reale . Opere dal Museo Picasso di Parigi , fino al 6 gennaio 2014

Pablo Picasso Portrait d’Olga dans un fauteuil Primavera 1918 Olio su tela, cm 130 x 88,8


L’IMMAGINE DELLA CITTA’ EUROPEA DAL RINASCIMENTO AL SECOLO DEI LUMI Da febbraio 2014 Museo Correr, Venezia


Museo Correr , Venezia